Circ. 309/2021

 

Legnano, 04/05/2021


 

Alle famiglie

Agli alunni

Ai docenti

della classe 3C della Scuola “G. Rodari”

al personale Ata del plesso Rodari

 

      

 

Oggetto: isolamento fiduciario classe 3C plesso Rodari 


 

In conformità con i protocolli di sicurezza ATS in materia, vista la presenza nella classe in oggetto di un caso Covid-positivo con data di ultimo contatto ricadente nella tempistica prevista dalle indicazioni dell’Autorità Sanitaria, si dispone l’isolamento della classe in oggetto a decorrere dal giorno 4 maggio  e fino al giorno 18 maggio compreso. 

 

Si avvisa che i contatti di caso Covid, in assenza di sintomi, possono rientrare in comunità dopo quarantena di 14 giorni dall’ultimo contatto con il caso positivo secondo le modalità stabilite da ATS.

 

In tale periodo gli alunni non potranno frequentare in presenza, non potranno essere effettuati ritiri di materiali eventualmente lasciati in classe e verrà effettuata completa sanificazione degli ambienti.

 

Sempre secondo le ultime indicazioni ATS, che si è recentemente espressa anche alla luce della presenza nel nostro territorio di nuove varianti SARS-CoV2, i contatti stretti devono attenersi  alle indicazioni specifiche ricevute dall’Autorità Sanitaria o dal Medico Curante, anche se differenti da quelle sopra descritte.

 

Si sottolinea l’importanza di un corretto svolgimento della quarantena alla luce della maggiore trasmissibilità delle varianti, per limitarne la diffusione.

 

Cogliamo l’occasione per sottolineare l’importanza della Vostra collaborazione nella sorveglianza di Vostro figlio/a nel periodo di quarantena misurando la febbre ogni giorno e controllando il suo stato di salute. Il periodo di incubazione, ossia il periodo di tempo che intercorre fra il contagio e lo sviluppo dei sintomi clinici, si stima attualmente fra 2 e 11 giorni, fino ad un massimo di 14 giorni.

 

Come altre malattie respiratorie, l’infezione può causare sintomi lievi, come raffreddore, mal di gola, tosse e febbre, perdita di gusto e olfatto oppure sintomi più severi quali polmonite e difficoltà respiratorie.

 

E’ necessario avvisare il proprio Medico Curante di essere stati messi in quarantena; in caso di comparsa di sintomi gravi (febbre alta e/o difficoltà respiratoria) è opportuno chiamare il 112 specificando che vostro figlio è stato un contatto di caso confermato Covid 19+.

 

Vi ricordiamo, infine, l’importanza di seguire le comuni norme igienico-sanitarie per la prevenzione delle infezioni, quali:

 

− lavaggio frequente e accurato delle mani;

− adeguata igiene e sanificazione degli ambienti;

− ricambio d’aria frequente dei locali. 


 

Il Dirigente Scolastico

dott. Simone Finotti




Circ. 309